E’ necessario presentare la diagnosi di DSA scuola?
Certamente. Ciò che noi consigliamo è di informare i docenti delle difficoltà indicate. Una diagnosi, chiara e completa, crediamo che sia il mezzo più idoneo per parlare in modo accurato della situazione del bambino.
Infatti, molto spesso crea molto più disagio la non conoscenza del problema che il problema stesso.

Che documenti presentare a scuola?
Oltre la diagnosi completa, può essere utile presentare una richiesta di compilazione del PDP anche su carta semplice.
Riteniamo utili due passaggi:
1- Consegnare una copia della diagnosi anche all’insegnante prevalente della classe.
2- Segnarsi data e n° di protocollo della presentazione della diagnosi.

Cosa accade dopo che ho presentato questa diagnosi a scuola?
E’ previsto dal DM 5669 del 12/7/2011 viene redatto dalla scuola ed entro 3 mesi dalla presentazione di questo documento, un PDP, ovvero il Piano Didattico Personalizzato.
Per il PDP, vai qui, e scopri di più.

Newsletter DSA

Scrivi la tua e-mail e ricevi GRATUITAMENTE guide e aiuti per Dislessia e DSA del Dr. Gianluca Lo Presti e Staff. 

REGISTRATI QUI

Rispondi