La diagnosi di DSA

Che cos’è
La Diagnosi è, in generale, un procedimento tecnico che si utilizza per capire i motivi di una problematica.
Per comprendere dunque se si tratta di un DSA o meno, il passo necessario è quello di effettuare una valutazione diagnostica.

Dove si effettua
Si può completare un iter diagnostico presso:
a) Reparti di Neuropsichiatria Infantile del servizio sanitario nazionale dislocati nel territorio della propria città.
b) Specialisti qualificati nei Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

Chi è lo specialista che esegue la Diagnosi
L’istituto Superiore di Sanità indica che le figure specialistiche deputate per la diagnosi di DSA sono lo Psicologo, il Neuropsichiatra infantile o il Logopedista. Nel caso di un soggetto adulto la figura del Neuropsichiatra Infantile viene sostituita con quella di uno specialista medico formato in modo specifico sull’argomento (ISS, 2011).

Come avviene
Si procede con uno o più incontri durante i quali vengono poste molte domande sullo sviluppo del bambino (linguaggio, abilità psicomotorie, apprendimenti di base, etc.), viene effettuato qualche test di approfondimento ed il tutto si conclude con l’indicazione da parte dello specialista della diagnosi funzionale e del modo in cui poter aiutare il bambino.

“Perché siamo qui?”: cosa dire al bambino
Al bambino va detta la verità. Evitando l’uso termini tecnici che potrebbero essere fraintesi, ma focalizzandosi sul suo vissuto, potremmo utilizzare affermazioni come:
“Visto che con gli insegnanti ci siamo accorti che ogni tanto fai un po di fatica quando leggi, scrivi o fai i calcoli, noi siamo qui per cercare ci capire come aiutarti a farti faticare di meno”.
Il tal senso, è proprio il termine “fatica” che fa intendere il problema, ed è ciò che più richiama ial concetto di “aiutare” e “ricevere aiuto”.

Colloquio con lo specialista
Il colloquio tra famiglia ed operatore è la parte principale e più importante per la diagnosi di DSA. Infatti questo è il momento in cui il genitore è invitato a raccontare tutto ciò che ha osservato e vissuto sino a questo momento. Per arrivare ad una chiara sintesi diagnostica lo specialista inizierà con domande concernenti storia del bambino, approfondendo i motivi per cui va male a scuola, il suo sviluppo linguistico, quando ha imparato a camminare, come andava a scuola materna, l’osservazione dei quaderni, i pareri degli insegnanti, dei genitori e del ragazzino, la sua intelligenza.

I test per i DSA
Grazie al quadro reso chiaro dal colloquio anamnestico, lo specialista sceglierà alcuni test da eseguire tra quelli che reputa più opportuni.
I test per valutare la presenza ed il tipo di DSA sono appositamente studiati per la valutazione dei DSA. Ogni test, infatti, nasce da una serie di ricerche che ne valutano l’affidabilità e la validità in un ampio campione di bambini, questi suddivisi per classe o età. In questo modo potremo paragonare il punteggio che ottiene il soggetto con quello di un più grande campione di riferimento.

In merito alla Diagnosi dei Disturbi Specifici di Apprendimento, il Dr. Gianluca Lo Presti è Autore dei due manuali più importanti in Italia per la Diagnosica dei DSA:

Diagnosi dei Disturbi Specifici di Apprendimento, di Vio, Tressoldi e Lo Presti

1556448_260277490805141_762826121_o

 

Diagnosi dei Disturbi Evolutivi, di Vio e Lo Presti

DSC_1244 - Copia


 

 Trovi qui tutti gli Articoli del sito relativi alla Diagnosi dei DSA

 

 


 

Esistono precise e chiare indicazioni sulla diagnosi ed intervento pratico nei Disturbi Specifici di Apprendimento, qui ne troviamo un utile elenco con la possibilità di scaricarne i relativi documenti.

Accordo Stato-Regioni: Linee guida per la predisposizione dei protocolli regionali per le attività di individuazione precoce dei casi sospetti di DSA in ambito scolastico.
Download

Direttiva MIUR del 27 Dicembre 2012: Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica.
Download

La diagnosi di discalculia. Documento di accordo AID – Airipa, Ottobre 2012
Download

Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano su “Indicazioni per la diagnosi e la certificazione dei Disturbi specifici di apprendimento (DSA) del 25 luglio 2012″.
Download

Consensus Conference Istituto Superiore di Sanità 2011
Versione definitiva.
Download

Raccomandazioni cliniche sui DSA: risposte a quesiti 2011
Documento d’intesa elaborato da parte del PARCC DSA (2011) in risposta a quesiti sui disturbi evolutivi specifici dell’apprendimento.
Download

Raccomandazioni per la pratica clinica definite con il metodo della Consensus Conference (2007)
Download

Decreto e Linee Guida MIUR applicazione Legge 170
Download

Annunci

4 pensieri su “La Diagnosi dei Disturbi Specifici di Apprendimento

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...