3 cose da fare quando studiate con i vostri figli.

3 cose importantissimi quanto studiate con i vostri figli Se hai trovato utile questo articolo, condividilo e seguici anche su Facebook Twitter Instagram Newsletter DSA Ho scritto un libro per voi con tutti i miei consigli, si chiama “Nostro figlio è dislessico”, manuale di autoaiuto per genitori con figli con Dislessia e DSA, lo trovi QUI. Nostro … Continua a leggere 3 cose da fare quando studiate con i vostri figli.

Annunci

Bambino dislessico dice: “Faccio da me” ed il risultato è strepitoso (3 insegnamenti).

Fermatevi, e leggete questa storia di intelligenza e dislessia. Un bambino dislessico tutti i mesi porta a casa un libro dalla biblioteca della scuola, la mamma gli legge il libro, e poi lui svolge la scheda a fine capitolo. Nel completarla dice alla madre: "Eh ma mamma, qui non c e' ne' neanche una giusta … Continua a leggere Bambino dislessico dice: “Faccio da me” ed il risultato è strepitoso (3 insegnamenti).

Tecnica del “non-rimprovero” nella Dislessia e DSA (e non solo).

I bambini con Dislessia, DSA (e non solo) a causa delle loro difficoltà spesso vengono richiamati e subiscono maggiori rimproveri anche in modo sproporzionato alle gratificazioni. Inutile dire che ciò impatta negativamente sulla propria autostima e motivazione. Allora che fare? Provate così: se un bambino vi sbaglia 9 esercizi su 10 evitate di dirgli "ne … Continua a leggere Tecnica del “non-rimprovero” nella Dislessia e DSA (e non solo).

3 consigli inizio scuola (ringraziamenti settembre 2016)

Siamo oltre 42Mila utenti attivi su questa pagina (qui: facebook.com/blog.gianluca.lopresti settembre 2016  ), per ringraziarvi, vorrei darvi 3 consigli immediati per iniziare al meglio il nuovo anno scolastico. Il nostro sito web: https://gianlucalopresti.net/ Tutti i video con guide e aiuti per #Dislessia e #DSA:https://www.facebook.com/blog.gianluca.lopresti/videos La calcolatrice parlante la trovate qui: https://www.amazon.it/CALCOLATRICE-PARLANTE-IT…/…/B00QU3URAO Ho scritto un libro per … Continua a leggere 3 consigli inizio scuola (ringraziamenti settembre 2016)

Cosa dire al bambino con Dislessia?

Semplicemente la verità: l’importante è che la si dica in modo semplice. Una buona strategia è quella di far leva sulle caratteristiche positive e negative di ognuno. «Ogni bambino è bravo in qualcosa, tu sei molto bravo a giocare a calcio, ballare, smontare gli oggetti, conoscere tutti i nomi di... (ecc.); molti tuoi compagni di … Continua a leggere Cosa dire al bambino con Dislessia?

5 Punti di forza cardinale nella Dislessia

Tra rimproveri, difficoltà e compiti mal eseguiti, appare necessario andare a scovare le qualità di uno studente con Dislessia, e questo lo si può fare solo in due modi: a) Dopo una buona valutazione diagnostica, la quale non si limiti a dei semplici "test" (ne abbiamo parlato qui), ma che indichi nel dettaglio cosa ha il … Continua a leggere 5 Punti di forza cardinale nella Dislessia

Abilità sviluppate grazie alla Dislessia

Una migliore visione periferica e la capacità di dare un senso a enormi quantità di dati visivi: sono solo alcune delle abilità che possono essere sviluppate con la Dislessia. Le difficoltà legate alla Dislessia ed ai Disturbi Specifici di Apprendimento sono sotto i nostri occhi ogni giorno. Dalle difficoltà di decodifica della lettura, ortografia, grafia e … Continua a leggere Abilità sviluppate grazie alla Dislessia

Vietato dire «hai sbagliato».

Ci sono quelle fatte subito, poi ci sono quelle differite nel tempo «Se anche ieri avessi fatto così..», poi ancora ci sono quelle velate. Esse sono le "critiche" fatte al bambino. Criticare vuol dire "valutare qualcosa", solo che spesso le usiamo per valutare "in negativo" l'operato del bambino stesso. Sembra più forte di noi. Sottolineiamo … Continua a leggere Vietato dire «hai sbagliato».

DSA: Quell’emozione chiamata «Sconfitta»

Qui mi trovavo a #Milano, con i bravissimi colleghi del centro per #DSA "InVilla" a parlare con tante famiglie, insegnanti e colleghi. Cosa facciamo? Raccontiamo storie, reali, vere, sofferte e vissute. Con semplicità, professionalità e riservatezza ma senza censure. Come la storia di Marco che non vede la madre la quale lavora lontano. Lui la … Continua a leggere DSA: Quell’emozione chiamata «Sconfitta»